Nel 1994 cambiò tutto. Le ultime guarnigioni ex-sovietiche lasciavano la Germania orientale e i paesi baltici. In Italia c’era il primo governo Berlusconi. Noi traslocavamo dalla periferia al centro storico di Nùoro, rione Santu Predu. Via Chironi, per la precisione, su cui affaccia la casa che fu di Giampietro...

Tra Sanluri e il West

La mia Sanluri è memoria: luoghi, persone, eventi legati a in periodo preciso della mia vita, diciamo dai 5 anni - età da cui...

“Ogni luogo ha la sua voce”, presentato a Cagliari il libro dei racconti sui paesi dell’Isola

Dal web alla carta. Isole minori, la nostra rubrica di racconti dedicati ai paesi della Sardegna, da qualche giorno è un libro che s'intitola...

Giaime Pintor, un intellettuale che prese le armi e morì per fermare i nazifascisti

Martedì 3 dicembre, presso la Fondazione Banco di Sardegna, in via San Salvatore da Horta, 2, verra presentato il nuovo libro di Carlo Dore...

Annino Mele a Sinnai per la presentazione del suo “Il marchio del bandito”

L'ultimo libro di Annino Mele - Il Marchio del bandito - Voglio riprendere il mio posto nella vita -  sarà presentato a Sinnai, nella...

Geoparco o Parco minerario? Paolo Fadda: “E’ il momento di voltare pagina”

Discutere, confrontarsi, dialogare sul presente e soprattutto sul futuro del Parco Geominerario della Sardegna non può che essere un fatto positivo. Perché, a distanza...

Parco geologico o Parco minerario? L’equivoco del “sito Unesco”, la realtà del Parco-bancomat

Se qualcuno riteneva – o almeno s’augurava – che quegli “stati generali” del mondo minerario, autoconvocatisi nello “storico” Pozzo Sella a Monteponi qualche settimana...

Trent’anni fa finiva il Pci. La storia amara del (mai nato) Partito della sinistra italiana

La Storia a volte compie un giro più lungo ed accidentato ma poi ritorna per presentarti il conto. Sono trascorsi trent’anni da quell’incredibile 1989....

Sanità, una riforma demagogica che mette a rischio le eccellenze dell’Isola

Da qualche giorno, sul fronte della sanità regionale, tutto tace. Dopo i fuochi d’artificio delle settimane scorse, una calma apparente, per niente rassicurante, sembra...

Il Parco Geominerario: i quattro equivoci che l’hanno affossato e quattro proposte per farlo risorgere

Per chi è affetto, come me, del “mal di miniera” (non molto dissimile, per pervicacia e coinvolgimento, di quel mal d’Africa che contagiò fra...

La politica sessista e la debole reazione davanti agli insulti contro le donne

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. I duri, naturalmente, per genere e per “definizione” sono i maschi. La crisi...

Matteo Salvini, nuovo Mussolini o vecchia macchietta italica?

C’è stata un’affermazione, nelle cronache politiche balneari di questo nostro bel Paese, che ha dato una scossa a molta gente, di preoccupazione in alcuni...

Governo, Regione, opposizione: la “controra” che paralizza la Sardegna

Quel che sta accadendo in questi giorni nella politica nazionale, di stupefacente e di pirotecnico insieme, ha contribuito a marginalizzare ed a mettere da...

Il rischio di una saldatura tra il “partito delle bombe” e i professionisti dell’odio

L’attentato che ha devastato la sede del Partito democratico a Dorgali rappresenta un allarmante salto di qualità nella più che ventennale sequela di atti...

A Villa Verde la fotografia è di casa

Nonostante con i suoi 309 abitanti sia uno dei più piccoli comuni della Sardegna il comune di Villa Verde è sempre molto sensibile al...

Diciamo basta tutti assieme e in ogni luogo alla deriva dell’odio “sovranista”

Quante volte di fronte ad un crimine efferato, come quello perpetrato nei confronti del giovane carabiniere accoltellato in pieno centro a Roma, abbiamo aspettato,...

La meschinità di Salvini e l’orgoglio di appartenere a un’altra storia

Ho conosciuto tanti militanti e tanti politici nella mia vita. Ho visto tanti militanti assumersi la responsabilità di ricoprire ruoli istituzionali. A quasi tutti...

La Sardegna di Salvini: “Prima gli italiani… e adesso i russi?”

Abbiamo pensato di introdurre – per sdebitarci almeno in parte con i coraggiosi che seguono il nostro sito – una piccola novità: ogni tanto,...

Le bugie del dottor Solinas sui bandi dell’Ersu: “Documenti falsi”. E allora ci quereli

I bandi pubblicati nel 2006 dall'Ersu che riportano in calce la firma “Dott. Christian Solinas”, individuati pochi giorni fa dal Risveglio? Una patacca costruita...

Vittore Bocchetta, 101 anni di battaglie. E un sogno dopo il lager

La tregua è l’opera in cui Primo Levi racconta il suo lungo viaggio di ritorno da Auschwitz a Torino. Molti ne ricorderanno la riduzione...

La più bella di Villamassargia

Per me Villamassargia è via Roma, la chiesa della Madonna della Neve e S’Ortu Mannu e ognuno di questi posti è legato a mia...

Giorgio Melis, due foto, una storia (Nanni Spissu)

Queste due fotografie furono scattate il 1° maggio del 1993 nel municipio di Cagliari, durante l'attesa di Sant'Efisio. Giorgio Napolitano, che allora era il...

La rubrica “Isola minori” diventa un libro. E un sogno: raccontare tutti i paesi della Sardegna

Il risveglio della Sardegna ha un anno di vita, così come la sua rubrica Isole Minori, curata da Bachisio Bachis, uno spazio a più...

Le autonomie differenziate: la irrisolta ambiguità del sardoleghismo

Riceviamo dall'Associazione Sinistra, Autonomia, Federalismo, e volentieri pubblichiamo, questa sintesi dell'incontro pubblico dedicato al tema delle autonomie differenziate che si è tenuto lunedì a...

Un Geoparco può raccontare l’attività dell’uomo: in Toscana esiste già

Ho letto con molto interesse l’articolo di Paolo Fadda (“Parco geologico o Parco minerario? L’equivoco del sito Unesco, la realtà del Parco-bancomat”), che offre...