Paolo Fadda

Paolo Fadda
27 ARTICOLI 0 Commenti
Cagliari, 1930. È stato presidente dell'Ente minerario sardo dal 1969 al 1974, amministratore del Banco di Sardegna (1968-1988) e, dal 1978 al 1986, è stato alla guida di società del gruppo Bastogi operanti nell'Isola. Ha scritto numerosi saggi sui protagonisti della storia economica sarda. Il più recente, "L'amico di uomini potenti" (Delfino editore, 2016).

Opporsi al sardoleghismo è necessario, ma siamo certi che Massimo Zedda...

Nei giorni scorsi Il Risveglio, con un editoriale del suo direttore, ha dichiarato di sostenere la candidatura di Massimo Zedda a governatore della Sardegna....
beppe grillo

La crisi del Partito democratico e l’ascesa al potere del populismo...

C’è un’interpretazione del populismo, o – più precisamente – della sindrome populista in atto anche qui da noi, che mi pare particolarmente azzeccata per...
4 mori padani

Verso le Regionali. Il pericolo di un governo sardo-leghista

Non è facile capire se quel che sta avvenendo nella politica nazionale fra le forze oggi al governo potrà, o meno, avere un’influenza sulle...
politica elezioni

Quale Sardegna dopo le Regionali 2019

Fra poco più di duecento giorni, o pressappoco, circa 1,4 milioni di sardi andranno alle urne per eleggere un nuovo Consiglio regionale e, con...
burocrazia

Un’authority regionale per contrastare la burocrazia-lumaca

Per quel che molti sostengono, si è di fronte, qui in Sardegna, ad un’evidente separazione tra “Regione politica e Regione burocratica”. Due separati “in...

L’impresa, la Cenerentola dell’economia sarda

«Da un po’ di tempo i temi dell’impresa contano poco, quasi zero. È un paradosso perché i posti di lavoro di cui abbiamo assolutamente...

Cosa serve alla Sardegna e al suo futuro

Per poter dare un ponderato giudizio sull’attuale situazione economica della Sardegna, si dovrebbe partire dal confronto dei suoi dati (valori delle produzioni, dell’occupazione, della...

Ultimi Articoli

3,044FanMi piace