Isole Minori

Isole minori è il tentativo (curato da Bachisio Bachis) di raccontare la Sardegna come un arcipelago, le cui isole sono i suoi paesi, anche i più piccoli, e i quartieri delle sue città; luoghi abitualmente periferici nel racconto della nostra isola, ma che possono rappresentare il materiale di cui è fatta la geografia del nostro presente. Materiale di recupero, fatto di scarti, frammenti, rovine, nostalgie e sogni. Paesi che si raggiungono in tre ore e si visitano in venti minuti. Luoghi di passaggio o luoghi appartati, esclusi da ogni paesaggio. Paesi abbandonati o a cui fare ritorno, città degradate e quartieri ritrovati. Ogni luogo con le sue ombre e la sua voce propria, che con le altre fa vivere un racconto polifonico, la cui varietà ci dice come siamo ora, chi e che cosa siamo diventati, partendo da come eravamo e dal futuro che abbiamo immaginato.

Noi, i bambini di Calamosca e i nostri giochi tra divise...

“Abbiamo le arance mele pere mandarini carote sedani finocchi bbbelliiiiiiiiiiiiiiiii”. L’annuncio di signor Paolo amplificato dal megafono arrivava di solito, salvo quando soffiava il maestrale,...

Mussolini a La Maddalena tra i fantasmi di Villa Webber

Mentre varcava il cancello di villa Webber, don Salvatore ripensava ai precedenti incontri avuti col prigioniero, a esclamazioni improvvise come: «la palla di Napoleone!»,...

Selargius. Di matrimoni, capperi e mandolini (e di parrucchiere, di chiese,...

Quando mi è stato chiesto di raccontare Selargius ho accettato con lo stesso ingenuo entusiasmo che mi guida quando “ma io quasi quasi entro...

La strada che porta a Nulvi

La strada nuova, per i nulvesi, è come la festa di Sant'Antonio da Padova per i portoghesi. Il 13 giugno Lisbona, capitale lusitana, colora...

Nostra signora di Marceddì

La sveglia era alle 4.00, anche se non ne avevo bisogno della sveglia, visto che avevo passato la notte murigandomi nel letto con ogni...

Della città di Marrubiu. I nomi e le cose

Ora dico di un paese che non è un paese, non è neanche una città di grattacieli strade canali giardini fiori. Non è niente....
San Sperate (foto di Alberto Mossa)

Stranieri a San Sperate

Ora, senza pretesa di voler strafare, va detto che anche noi a San Sperate abbiamo i nostri bei problemi con gli stranieri, e non...
Alghero (foto di Giuseppe Esposito)

Alghero (benvenuti ad)

Messié Gil scendeva gli scalini della Torre dei Cani che il sole era appena sbucato da dietro il campanile di Santa Maria e tutti...
Portoscuso

30 winchester a Portoscuso

Lo ammetto, non era lo strumento che avrei scelto, ma avevo le mani troppo piccole, dicevano, e mi convinsero a suonare il clarinetto in...

Vida loca a Villasalto

Per tre anni di seguito mi hanno messo punti. Sempre alla fine della scuola media: prima, seconda e terza. Mi facevo male sempre in...

Ultimi Articoli

2,966FanMi piace